Dal 27 febbraio al 4 marzo la scuola media “Luigi Pirandello” ospita George Johnston, tutor madrelingua della scuola di lingue e compagnia teatrale “Bell Beyond” di Arma di Taggia in Liguria, i cui insegnanti e attori madrelingua qualificati girano per le scuole d’Italia che promuovono attività tese al potenziamento della lingua inglese.

La scuola “L. Pirandello”, nell’ambito del progetto CLIL, che ha organizzato una settimana intensiva in presenza di un insegnante madrelingua specializzato che coinvolgerà i ragazzi in lezioni divertenti ed interessanti, sul tema dell’alimentazione, per farli riflettere sull’importanza di un’alimentazione sana e, allo stesso tempo, imparare un nuovo lessico e riuscire ad interagire con l’insegnante madrelingua. L’apprendimento avviene giocando e facendo: attraverso attività ludiche che i ragazzi fanno con grande piacere, ridendo, muovendosi, giocando, partecipando attivamente.
Ben 250 gli studenti coinvolti: ogni gruppo incontrerà il madrelingua 2 volte a settimana per un totale di 6 ore e condividerà con lui i momenti di pausa e pranzo. Il progetto prevede la modalità host family, ovvero l’insegnante madrelingua viene ospitato dalla famiglia di un alunno della scuola, sempre nell’ottica dell’interazione e della socializzazione.
Tale attività è in perfetta coerenza con quanto è stato progettato e inserito nel PTOF e tiene conto dei suggerimenti del Ministero della Pubblica Istruzione e del Consiglio d’Europa che invitano le istituzioni scolastiche a valorizzare e potenziare le competenze linguistiche, con particolare riferimento alla lingua inglese, anche mediante l'utilizzo della metodologia Content Language Integrated Learning (CLIL), nella convinzione che l'uso veicolare della Lingua 2 (L2) per l'insegnamento di un'altra disciplina crei le condizioni per un miglior apprendimento della lingua stessa. Le lezioni di CLIL affiancate all’insegnamento linguistico tradizionale possono ottimizzare, secondo il parere dei massimi esperti del settore, l’acquisizione della seconda lingua.
Il nostro istituto sta portando avanti con orgoglio e impegno attraverso le lezioni della professoressa d’inglese Anna Crisafulli in compresenza di insegnanti di altre discipline, quali Arte, Scienze e Geografia un potenziamento della lingua inglese già dall’inizio dell’anno.

Prof.ssa Anna Crisafulli

   

   

 

CLIL…cos’è?

 

  • È l’acronimo di Content and Language Integrated Learning ovvero Apprendimento Integrato linguistico e contenutistico. ( L. 107)
  • È una metodologia che prevede l’uso della lingua straniera per veicolare i contenuti di altre discipline, come ad esempio storia dell’arte, scienze e geografia. La lingua dunque vista come veicolo e non come fine, come strumento per vivere un’avventura conoscitiva.
  • È una metodologia didattica promossa dal Consiglio d’Europa, dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo del settembre 2012, e adottata in molte scuole di tanti paesi dell’Unione Europea.

 

Vai all'inizio della pagina